Gondola Days

The moth’s kiss, first!
Kiss me as if you made believe
You were not sure, this eve,
How my face, your flower, had purs’d
Its petals up; so, here and there
You brush it, till I grow aware
Who wants me, and wide open I burst.

The bee’s kiss, now!
Kiss me as if you enter’d gay
My heart at some noonday,—
A bud that dares not disallow
The claim, so, all is render’d up,
And passively its shatter’d cup
Over your head to sleep I bow.

C’è ancora qualcuno che dedica poesie di Robert Browning su youtube, questa era per Callie..da un nerdissimo nativo digitale, un misto tra tenerezza e imbarazzo (per lui), coraggioso, recita il pezzo di lei, saltando a piè pari tutta la prima parte; il bacio era dove voleva andare a parare, un bacio di falena, insolito, di perlustrazione, poi arriva il bacio di ape sul fiore, e la comunicazione finisce lì – In a Gondola invece continua.

L’occhio ha ceduto a un video di Daedelus che si trovava inspiegabilmente nella playlist a lato, annunciava già il verdetto: onward! Andiamo avanti, riascoltando con piacere Alfred Darlington, eccolo qui

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...