One book in one tweet #26 Per aspera ad astra

26-130 The Knight of the Burning Pestle (Il Cavaliere dal pestello splendente) di Francis Beaumont Obbligatorio leggere le note, riferimento Cervantes, parodia del cavaliere errante riscritta dal pubblico che diventa attore e regista. Jacques le fataliste di Denis Diderot Dialogo filosofico con digressioni letterarie, inserti amorosi tratti dal Tristram Shandy di Sterne. Tutto accade secondo una ragione, pare. Elettra di Hugo von Hofmansthal Il mito di Sofocle, creato in tre settimane (settembre 1903). Shakespeare e tragedia greca, sogno incupito dall’ansia del risveglio. Lezioni spirituali per giovani samurai di Yukio Mishima “Generalmente s’inizia a dedicarsi all’arte dopo aver vissuto. Ho l’impressione che a me … Continua a leggere One book in one tweet #26 Per aspera ad astra

Ebbasta con questa farsa dei troll

Scritto per Cartaresistente Il padre dell’orazione è lo silenzio e la sua madre è la solitudine   Detto da Girolamo Savonarola, il Maestro delle prediche e dei sermoni, è un consiglio da non sottovalutare. Vomitare pagine di lava infuocata rischia di fare peggio. Sì però ci sono certi personaggi che non possono fare a meno di irritarti, e allora come si fa? Puntualmente arrivano tre suggerimenti, puntualmente ascoltati in parte. Il primo è l’approccio conciliante, che mi sembra poco risolutivo. “Cerca di vedere cosa ti infastidisce così tanto nell’altro – il troll? – in te stesso”. “Ma l’hai visto? No … Continua a leggere Ebbasta con questa farsa dei troll

Le “Encantadas”

Ossia 10 racconti bozzetti legati alle esplorazioni delle isole Galapagos, scritti da Herman Melville dopo l’insuccesso di Pierre o Delle Ambiguità e Moby Dick. Isole nelle isole legate tra loro da versi tratti dalla Faerie Queene di Edmund Spenser, la Regina delle Fate (poema epico incompiuto, 1590), che aprono i capitoli dedicati a territori lontani e selvaggi. Dal faraglione Rodondo, una roccia conficcata nell’oceano, si ha una visione privilegiata su Albemarle: Uomini  nessuno Formichieri  quantità sconosciuta Misantropi  quantità sconosciuta Lucertole   500.000 Serpenti  500.000 Ragni 10.000.000 Salamandre  quantità sconosciuta Diavoli  come sopra Totale netto  11.000.000 [1] Nelle vicinanze l’isola del bucaniere Cowley, parente del … Continua a leggere Le “Encantadas”

One book in one tweet #25 Leggeri ma non troppo

25-125 La politica di Aristotele La polis è una comunità di cittadini, interamente indipendente, cementata da culti, retta da nomoi. Poi le cose si complicano. Tudor London Visited di Norman Lloyd Williams Se qualcuno osa chiedervi: ma come era Londra ai tempi dei Tudor? Un tour de force, dal biografo di Sir Walter Raleigh con amore. Il pensiero filosofico e morale di Arthur Schopenhauer Il mondo come rappresentazione, volontà, arte, noia, dolore e gioia, etica della pietà, vie della liberazione, critica dell’ideologia. The Blind Assassin di Margaret Atwood L’assassino cieco non dimentica. Il ricordo nel ricordo oltre il ricordo. Indaga Iris Chase. … Continua a leggere One book in one tweet #25 Leggeri ma non troppo

Interviste Probabili: 3. Gerolamo Cardano

Stavo per sedermi sulla poltrona in libreria, quando dallo scaffale cade un libro. Mi giro, non sono sola. La sagoma di un uomo con la barba e i baffi arricciati, coperto da un mantello inappropriato per il clima estivo, mi fissa con aria perplessa. Invece di reagire, rimango ferma al mio posto. Non si sa mai cosa fare con un fantasma, la paura si trasforma subito in prudenza. Il fantasma fissa la copertina e dice: Che strana edizione, l’avevo intitolato Synesiorum somniorum libri. Faccio fatica a crederci, il libro è di Gerolamo Cardano, filosofo, matematico, astrologo, alchimista, medico, grande giocatore d’azzardo del Cinquecento. Considerato il padre della teoria della probabilità, ha scritto un … Continua a leggere Interviste Probabili: 3. Gerolamo Cardano

Independence Day: 4 luglio

I barbecue all’aperto contrastano con la faccia triste di Tom Cruise nel film di Oliver Stone, quel fantasma di un dolore che si vorrebbe dimenticare e che ti insegue mentre stai ingoiando i mali del mondo addentando un doppio cheeseburger con patate fritte. Obama è invecchiato in modo impressionante, Michelle è radiosa come non mai. In Grecia siamo alla vigilia del referendum-resa, un oxi piegato alle logiche di un sistema bancario programmato male che probabilmente si trasformerà in un tragico sì, come quando viene il torcicollo, si dice sì ma si vorrebbe dire no. E così mentre l’America festeggia a … Continua a leggere Independence Day: 4 luglio